Ordinanza Regione Lombardia n. 590 - in vigore dal 1 agosto al 10 settembre

Il Presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha firmato una nuova ordinanza, che indica le disposizioni da rispettare da oggi e fino a giovedì 10 settembre.

Anzitutto: nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto, è confermato l’obbligo di indossare una mascherina o qualsiasi altro indumento a protezione di naso e bocca. Nei luoghi all’aperto, invece, la mascherina va sempre portata con sé e deve essere obbligatoriamente indossata qualora non sia possibile mantenere costantemente la distanza di sicurezza di almeno un metro da altre persone che non fanno parte dello stesso gruppo familiare.

Poi: l’ordinanza prevede novità rilevanti per il trasporto pubblico regionale e locale di linea e non di linea, dove torna ad essere consentito occupare tutti i posti a sedere; ci sono anche nuove regole per il trasporto scolastico e per i servizi di taxi e noleggio con conducente.

Ancora: l’ordinanza introduce indicazioni anche per la partecipazione alle cerimonie religiose svolte in luoghi chiusi e fissa un limite massimo di presenti.

Infine, l’ordinanza conferma le linee guida per la riapertura delle attività economiche, produttive e ricreative, aggiornando le regole che riguardano piscine, noleggio veicoli e altre attrezzature, parchi tematici, faunistici e di divertimento, impianti a fune e di risalita ad uso turistico, sportivo e ricreativo.

Per gli aspetti non disciplinati dall’ordinanza regionale, resta valido quanto previsto dal Governo, con il DPCM del 14 luglio che, come vi scrivevo nei giorni scorsi, pur “scadendo” ieri, è stato al momento confermato anche per i prossimi giorni.



w3c valid xhtml 1.0 w3c valid css valid Wai-A