La “Pace di Rivolta d’Adda”

È un prezioso reliquiario della croce (staurotea), attribuibile a Orafo lombardo c. 1495, in smalto policromo su argento, argento gettato e cesellato, argento dorato; h. mm. 165 di altezza, largh. mm.75 (ad ante chiuse), mm 94 (ad ante aperte).

È stata venduta nel 1903 dalla Fabbriceria di Rivolta per sovvenzionare i restauri della basilica al Museo Poldi-Pezzoli dove ancora oggi è custodita.

Sui battenti all’esterno, visibile quando sono chiusi, è raffigurata l’Annunciazione. All’interno sulla parete di sinistra è rappresentato San Bernardino da Siena e a destra San Ludovico da Tolosa.

La parte centrale è occupata dalla natività. Sul pannello a tergo è dipinta la Crocifissione.